Scommesse

Atleti e Vegan: Si è Possibile

atleti vegani

Capita spesso che quando si parla di atleti vegani si creda che questi non esistono a livello agonistico perché una dieta senza carne non permette di avere i nutrienti essenziali. Ma è davvero così? Possibile che non ci sono atleti vegani di altissimo livello e ben conosciuti nei principali sport come il tennis, la Formula Uno ed altri ancora? 

La realtà è del tutto diversa, visto che non solo ci sono atleti vegani che concorrono ad alto livello, ma che sono tra i migliori al mondo nelle loro discipline. In questo articolo, quindi, scopriremo insieme quali sono gli sportivi vegani più famosi e anche qualcosa in più sulla loro storia. 

Atleti Vegani più Importanti: Quali Sono?

Ecco i migliori dieci atleti vegani che dovreste assolutamente conoscere così da capire che tale regime alimentare può effettivamente funzionare anche quando si parla di sport agonistico. 

Carl Lewis

È un ex centometrista americano che negli anni ’90 ha stabilito tantissimi record in giro per il mondo. È sicuramente uno dei primi atleti vegani divenuto famoso. Nel corso di diverse interviste ha confermato che i suoi risultati migliori sono arrivati proprio nell’anno in cu ha cambiato il regime alimentare eliminando definitivamente carne e pesce, oltre ai derivati animali. 

Le Sorelle Williams

In questo caso parliamo di due atlete insieme sia perché praticano lo stesso sport sia perché spesso hanno ottenuto dei trofei insieme. La prima a passare a questo regime alimentare è stata Venus, precisamente nel 2012. La sorella più piccole delle Williams, infatti, fu praticamente costretta a questa scelta a causa di un problema di salute, ovvero la sindrome di Sjorgen, che va ad intaccare il sistema immunitario. 

A seguirla qualche tempo anche la sorelle Serena. E possiamo dire senza dubbi che parliamo delle tenniste più forti in circolazione da tanti anni e capaci di vincere decine di trofei sia in singolo sia in doppio. Le Williams, poi, hanno trovato anche ai giochi olimpici.

Lewis Hamilton: il Campione di F1

È il recordman di campionati mondiali vinti nella massima competizione automobilistica insieme a Michael Schumacher. Parliamo di Lewis Hamilton, pilota britannico che da diversi anni segue la dieta vegana. Inoltre, nel corso degli anni è diventato un vero e proprio testimonial di questo stile di vita volto a difendere gli animali e l’ambiente circostante. Lo troviamo spesso in prima fila quando si tratta di eventi organizzati da associazioni vegane. 

Patrik Baboumian

Quando si parla di diete vegane, molto spesso si sente dire che la mancanza di calorie e proteine è adatta ad alcuni sport ma non a quelli di forza. Questa sarebbe una cosa interessante da dire a Patrik Baboumian, il body builder tedesco capace di camminare con ben 550 chilogrammi sulle spalle. Baboumian ha iniziato a seguire inizialmente la dieta vegetariana, precisamente nel 2005. È passato, poi, ad eliminare completamente ogni genere di prodotto derivato da animali nel 2011.

Keith Holmes: Campione di Pugilato

Un altro esempio di forza per un atleta vegano? Provate a chiedere a Keith Holmes, il pugile americano che nel corso della sua carriera ha vinto decine di incontri e titoli mondiali. Il suo segreto? Come racconta lo stesso campione di boxe, è stata proprio il regime vegano seguito che gli ha permesso di arrivare a traguardi così importanti. 

Atleti Vegani: ecco Georges Laraque

Il campione di Hockey è stato uno dei primi atleti vegani nel campionato nazionale americano-canadese. Ha giocato fino al 2010 con i Montreal Canadiens. Ha scelto la dieta vegana sia per problemi di salute sia per una scelta etica. Da alcuni anni sostiene diverse associazioni attive in questo settore e partecipa a tantissimi eventi. 

Brazier: il Campione di Triathlon

Un altro luogo comune sugli sportivi vegani è il fatto che non abbiano resistenza. A sfatare questo falso mito arriva, però, Brendan Brazier. Se solitamente siete degli appassionati dei siti scommesse e di questa particolare disciplina olimpica, allora conoscerete bene questo atleta diventato famoso per i suoi incredibili successi. Una volta terminata la sua carriera, ha iniziato a scrivere libri sulla dieta vegana e diffondere i benefici di questo regime alimentare. 

Mirco Bergamasco: Idolo del Rugby Italiano

Resistenza, forza e muscoli: sono tutte caratteristiche di un atleta di rugby e i meno informati non potrebbero mai credere che siano anche le caratteristiche di un atleta vegano. Ancora una volta, però, i fatti smentiscono queste credenze. Possiamo parlare, ad esempio, di uno dei beniamini del live betting sul rugby: Mirco Bergamasco. Il rugbista, uno dei più noti almeno in Italia, ha scelto di diventare vegano sia per motivi etici ma anche per migliorare il suo corpo. 

Nel corso di un’intervista, infatti, disse che la dieta vegana aveva cambiato in meglio tantissimi aspetti della sua vita. Ad esempio, dormiva meglio, aveva eliminato le infiammazioni che lo perseguitavano da tempo e soprattutto recuperava molto più velocemente rispetto ai compagni. 

Dotsie Bausch

Dorothy Lee Bausch, meglio conosciuta come “Dotsie”, è uno degli emblemi per quanto riguarda gli sportivi vegani. Ha vinto per ben sette volte il campionato nazionale americano di ciclismo, ha partecipato alle gare alle olimpiadi di Londra 2021, piazzandosi sul podio e ha corso fino all’età di 39 anni. Attualmente, è notevolmente impegnata nell’ambito della fotografia ed è uno speaker. È attiva anche nella divulgazione dei benefici che può portare una dieta vegana agli atleti.

CATEGORIE