Scommesse

Eurobasket 2017. Buona la prima per l’Italia!

L’avventura dell’Italia all’EuroBasket 2017 non poteva cominciare meglio, con una schiacciante vittoria contro i padroni di casa dell’Israele a Tel Aviv. Il coach Messina è soddisfatto del 69-48 rifilato alla squadra di casa. Dopo un primo tempo a dir poco sofferto (36-32) gli Azzurri alzano la difesa, concedendo nel secondo tempo solo 16 punti agli avversari (nessun canestro dal campo negli ultimi 15 minuti).

Ovviamente, NetBet è in prima fila per tutti gli amanti delle scommesse sportive on line sul sito NetBet Sport.

Infatti, come da tradizione, NetBet Sport da la possiblità ad ogni fan delle scommesse sportive online di piazzare le proprie puntate in tutta sicurezza e con la massima trasparenza

Il prossimo scontro vedrà i ragazzi impegnati contro l’Ucraina, battuta dalla Germania nella prima partita del gruppo B. L’appuntamento è per Sabato 2 settembre, ore 17:30. Piazza la tua scommessa sulla partita Italia vs Ucraina su NetBet scommesse e approfitta della nostra offerta Montepremi sul Basket!

L’organizzazione del Campionato Europeo di Basket 2017

Inizialmente, questa importante manifestazione sportiva si sarebbe dovuta svolgere in Ucraina. Tuttavia, a seguito dei noti avvenimenti e vista la situazione politica alquanto delicata, l’Ucraina si è vista costretta a declinare questa proposta non essendo in grado di assicurare la sicurezza necessaria al regolare svolgimento del Campionato Europeo di Pallacanestro.

Ben quattro nazioni si sono fatte avanti, presentando la loro candidatura per ospitare questa importantissima manifestazione sportiva: Turchia, Romania, Israele e Finlandia.

Se la fase finale del Campionato Europeo di Pallacanestro sarà giocata in Turchia e precisamente ad Istanbul presso il Sinan Erdem Spor Salonu, la prima fase se la spartiranno Cluj-Napoca in Romania, Tel Aviv in Israele, Helsinki in Finlandia e la stessa Istanbul.

Sorteggio e formula

Data la particolare organizzazione del Campionato Europeo di Pallacanestro edizione 2017, e a seguito dei vari accordi fra le nazioni che ospiteranno questo evento, il sorteggio avvenuto ad Istanbul ha decretato l’organizzazione delle fasi del torneo di quest’anno.

Le squadre partecipanti all’EuroBasket 2017 sono in totale 24, tutte facenti parte dell’Unione Europa. Le nazionali dispongono di diversi modi per accedere al torneo. Prendono parte alla competizione:

  • le 4 squadre che ospitano l’EuroBasket dell’anno corrente. Quest’anno, Finlandia, Israele, Romania e Turchia sono le nazioni designate ad accogliere la competizione.
  • le 9 squadre Europee che hanno partecipato alla Qualificazione Olimpica FIBA e/o alle Olimpiadi di Rio, cioè : Croazia, Reppublica Ceca, Francia, Grecia, Italia, Lituania, Lettonia, Serbia e Spagna.
  • le restanti 11 squadre sono state determinate attraverso le Qualificazioni dell’Eurobasket giocatesi tra l’agosto e settembre del 2016. Le squadre partecipanti alle Qualificazioni furono 27, divise in 6 gruppi da 4 e un gruppo da 3. Passarono il turno le vincitrici dei rispettivi gironi (Belgio, Germania, Russia, Polonia, Slovenia, Georgia) e le 4 migliori seconde classificate(Montenegro, Islanda, Inghilterra, Ucraina).

Nella prima fase del torneo, le 24 squadre partecipanti vengono divise in 4 gironi (A, B, C, D) da 6 . Tutte le squadre dei rispettivi gironi si affrontano in partite dirette. La classifica che ne consegue determinerà gli accoppiamenti della fase ad eliminazione diretta (Knockout Stage) che si terrà tra il 9 e il 17 Settembre 2017. In caso di parità di punti, si terrà conto del risultato della partita tra quelle due squadre per determinare la posizione in classifica. Eccovi i gironi:

Girone A: che si svolgerà a Helsinki, la capitale della Finlandia.

  1. Francia
  2. Grecia
  3. Polonia
  4. Finlandia
  5. Islanda
  6. Slovenia

Girone B: che si svolgerà a Tel Aviv, la capitale dello stato di Israele.

  1. Ucraina
  2. Israele
  3. Lituania
  4. Georgia
  5. Italia
  6. Germania

Girone C: che si svolgerà a Cluj-Napoca, città della Romania nord occidentale. L

  1. Croazia
  2. Rep. Ceca
  3. Spagna
  4. Montenegro
  5. Romania
  6. Ungheria

Girone D: che si svolgerà a Istanbul, città turca nota, anche, come Costantinopoli e Bisanzio.

  1. Gran Bretagna
  2. Russia
  3. Serbia
  4. Lettonia
  5. Turchia
  6. Belgio

Nella successiva fase Knockout, le prime di ogni girone affronteranno le ultime dei gironi successivi, mentre le seconde di ogni girone affronteranno le terze classificate dei gironi successivi. In pratica: la prima del gruppo A sfida l’ultima del gruppo B, la seconda del gruppo A sfida la terza del gruppo B, la terza del gruppo A sfida la seconda del gruppo B, e l’ultima del gruppo A sfida la prima del gruppo B, così come per i gruppi C e D. Le 8 squadre vincenti passano ai Quarti di Finale che si svolgeranno ancora ad elimanzione diretta fino ad arrivare alla Finale di domenica 17 settembre.

EuroBasket 2017

La competizione nota come Campionato Europeo di Pallacanestro 2017 è arrivata alla sua edizione numero 39. L’EuroBasket prende avvio ogni quattro anni e prevede una fomula di qualificazione simile a quella dei Campionati Mondiali. L’Italia, quest’anno, è stata inserita in un girone parecchio difficile, formato da formazioni dalla forte tradizione cestistica. Vediamo perciò, seppur sinteticamente, chi sono i nostri prossimi avversari.

Ucraina (Vs Italia, 2 settembre)

A partire dal 1946 e fino al 1991, i più forti cestisti ucraini hanno fatto parte della nazionale Russa. Una volta ottenuta l’indipendenza, la nazionale di pallacanestro dell’Ucraina ha potuto prendere parte agli eventi sportivi come Nazione. Nel suo palmares si può annotare un tredicesimo posto all’Eurobasket e un diciottesimo posto ottenuto ai Mondiali del 2014.

Lituania (Vs Italia, 3 settembre)

Tra il 1946 e il 1991, i fortissimi giocatori della Lituania hanno militato nella nazionale della Russia, come i giocatori ucaraini, fornendo la nazionale russa di un cosiddetto “blocco” di grande potenza. Il ritorno della nazionale lituana avvenne nel 1992 in occasione delle Olimpiadi svoltesi a Barcellona. Tra le formazioni più forti al mondo, nell’edizione del 2015, la Lituania arrivò seconda.

Georgia (Vs Italia, 5 settembre)

Avendo fatto parte anch’essa dell’Unione Sovietica dal 1946 al 1991, i giocatori da sempre militavano nella nazionale Russa. Ottenuta l’indipendenza, la nazionale di pallacanestro della Georgia ha preso parte alle varie manifestazioni sportive come nazionale georgiana. Nell’edizione Eurobasket del 2015 si è classificata al nono posto.

Germania (Vs Italia, 6 settembre)

Dopo la sua riunificazione, la forte formazione tedesca ha conquistato nel 1993 il titolo Europeo, il bronzo nel 2002 ai Mondiali e l’argento nella edizione degli Europei del 2005.

Rispetto per tutti, paura di nessuno

Giovanni Petrucci, il presidente della Fip, nell’analizzare la composizione del girone dell’Italia, ha espresso chiaramente il pensiero che racchiude lo spirito con il quale la formazione azzurra affronterà il Campionato Europeo di Pallacanestro 2017, ovvero: rispetto per tutti, paura di nessuno.

Successivamente, il 2 di settembre si affronterà l’Ucraina, il 3 di settembre la Lituania, il 5 di settembre la Germania e il giorno successivo, il 6 di settembre, la nazionale di basket dell’Italia chiuderà questa fase del Eurobasket incontrando la Georgia.