Il gìoco è riservato ai maggiorenni e può creare dipendenza patologica.

Legal Icons
Scommesse

NBA Finals. Toronto – Golden State, Gara 3

Raptors vs Warriors

Nella notte tra mercoledì e giovedì Golden State apre i battenti dell’Oracle Arena per la Gara 3 contro i Raptors di queste Finali NBA. La serie è bloccata al momento sull’1-1. Tanti problemi d’infermeria per i californiani nello scontro di lunedì scorso, che in un qualche modo sono riusciti a fare risultato. Trasferta difficile per Toronto che davanti al pubblico di Okland avrà davvero poche chance di spuntarla.

GOLDEN STATE WARRIORS

Steve Kerr conferma alla vigilia di gara 3 l’inevitabile: anche questo mercoledì, Kevin Durant non sarà presente in campo. Con lui e Kevon Looney, costretto a ritirarsi dalla serie per infortunio, alla lista dei grandi assenti si è aggiunto anche Klay Thompson. Il numero 11 e lo staff medico decideranno solo pochi minuti prima dell’incontro se l’altleta sarà in grado di farcela o meno. “In questo momento sento dolore solamente quando faccio determinati movimenti, ho sensazioni positive, vedremo” ha confermato Thomson giusto ieri.

Nella sfortunata circostanza nella quale Klay non dovesse farcela, le cose potrebbero complicarsi per i padroni di casa, con a disposizione i soli Steph Curry e Draymond Green del quintetto base. Da gara 2 sono arrivati ottimi segnali dallo stato di forma di DeMarcus Cousins, e in generale dalla versatilità di Golden State, in grado di far fronte ai tanti forfait.

Sotto di 12 a metà secondo quarto, i campioni i carica sono riusciti, grazie ad una difesa straordinaria, a portare a casa il risultato sul 109-104. Un collettivo che dopo il riposo ha prodotto 22 assist per 22 canestri. A mettere il canestro decisivo ci ha pensato Andre Iguodala, che con coraggio mette la tripla che chiude il match. Steph Curry fatica a inizio gara a causa di qualche problema di disidratazione, per poi riprendersi nella seconda metà dell’incontro. Chiuderà gara 2 con 23 punti, dietro Thomson a 25.

TORONTO RAPTORS

I Raptors hanno avuto poco tempo per piangere sul latte versato. Dopo l’occasione gettata al vento di lunedì, i canadesi si ritrovano a dover affrontare i Golden State nella tana del lupo.

Il punto di rottura è arrivato nel terzo quarto, con Toronto che concede 18 punti agli avversari senza farne nemmeno uno. I 34 punti di Kawhi Leonard, unite alle difficoltà offensive nella fase finale di Golden State e ai loro infortuni, non sono serviti a batter cassa. C’è da dire che senza Siakam come braccio destro, Leonard ha dovuto nuovamente fare gli straordinari, chiudendo la sua 12ª partita di playoff siglando almeno 30 punti.

Fred VanVleet ne ha fatti 17 punti in 38, mentre Kyle Lowry è andato fuori giri per problemi di falli. Infine, la coppia di lunghi Gasol-Ibaka perde la sfida diretta con Cousins. Coach Nurse ha attribuito il fallimento ad un problema di aggressività mancata da parte della difesa nel secondo atto.

Golden State vs Toronto – Scommesse Sportive

GOLDEN STATE WARRIORS Vincente: 1.52*

TORONTO RAPTORS Vincente: 2.60*

GOLDEN STATE vs TORONTO

*quote soggette a cambiamenti

 

La Gara

Giovedì 07 giugno, ore 03.05.

 

Visita NetBet Scommesse

 

Scritto da Andrea Gorio