Il gìoco è riservato ai maggiorenni e può creare dipendenza patologica.

Legal Icons
Scommesse

I Top marcatori della stagione 2017/2018

Lionel Messi e Cristiano Ronaldo hanno dominato le classifiche dei capocannonieri d’Europa degli ultimi 10 anni, oltre ad aver trasformato il Pallone d’Oro in una competizione a due. Quest’anno però c’è una new entry che potrebbe scuotere il dominio assoluto dei due giganti del calcio: Mohamed Salah, il gioiello egiziano dell’attacco del Liverpool in testa alla classifica marcatori della Premier League.

Arrivati a questo punto, l’ago della bilancia delle votazioni per il Balon D’Oro sarà la finale di Champions League prevista per il 26 maggio.

A parte l’Olimpo del calcio mondiale, eccovi la nostra lista dei migliori della stagione 2017/2018.

Mohamed Salah – Liverpool | 32 goal

La nuova firma del Liverpool Mohamed Salah è in cima alla classifica marcatori della Premier League e non mostra segni di rallentamento. Salah fa parte del formidabile tridente d’attacco dei Reds, che complessivamente ha portato la squadra di Anfield in testa alla classifica delle reti fatte in Champions, con 10 goal a testa tra Fermino e Salah e 9 per Manè. Numeri che portano l’egiziano a quota 42 centri tra campionato e Europa. Tra le vittime della fame di goal di Salah c’è putroppo anche la Roma durante la semifinale di Champions e il Watford con il quale l’attaccante ha segnato 4 dei 5 goal rifilati agli avversari.

Lionel Messi – Barcellona | 34 goal

Lionel Messi è a caccia del sesto Pallone d’Oro che gli permetterebbe di scavalcare Ronaldo in graduatoria e piazzarsi sul gradino più alto del podio dei vincitori di sempre. L’argentino è stato ancora una volta il protagonista della Liga con il Barcellona, anche se i tempi dei 50 goal all’anno sembrano passati. Inoltre, la prestazione di Champions League di questa stagione ha lasciato un po’ di amaro in bocca, con sei sole reti segnate dall’argentino e un’eliminazione ai quarti di finale parecchio deludente, oltre che totalmente inaspettata. Ciò non toglie che anche quest’anno Lionel Messi sia il miglior marcatore della top 6 dei campionati europei e che sia ancora in lista d’attesa per l’ennisimo Pallone d’Oro.

Cristiano Ronaldo – Real Madrid | 25 goal

Il detentore del Pallone d’Oro sembrava condannato a restare ai margini della competizione per lasciare il trofeo a Messi, dopo una prima parte di campionato alquanto sotto tono (la peggiore dal 2009). Tuttavia, un improvviso aumento delle prestazioni e dei goal, sia nella Liga che in Champions, hanno riavvicinato il portoghese ai suoi standard. Anche se 25 goal in campionato sono ben lontani dai 34 di Messi, le 15 reti fatte in Champions portano Ronaldo a quota 40 goal fatti tra le due competizioni. L’attaccante è ancora lontano dal suo solito ritmo, ma un’ennesima vittoria in Champions potrebbe spingerlo a vincere la scarpa d’oro per il terzo anno consecutivo.

Harry Kane – Tottenham | 30 goal

Harry Kane è stato il capocannoniere della Premier League delle ultime due stagioni di Premier League ed è rimasto in gara fino all’ultimo per il trofeo di quest’anno. Dopo essersi ripreso da una partenza macchinosa, Kane è arrivato a 30 reti segnate, due in meno di Salah, con due triplette consecutive in campionato e 7 doppiette.

Ciro Immobile – Lazio | 29 goal

Nella classifica spazio anche al napoletano Ciro Immobile che ha proseguito questa stagione da dove aveva lasciato l’anno scorso. L’ex attaccante del Borussia Dortmund è ora una componente chiave della squadra di Inzaghi e si trova al momento in testa alla classifica cannonieri della Serie A, ad un punto di distacco da Icardi. Oltre all’ottima prestazione in campionato, ricordiamo anche gli 8 goal segnati dal partenopeo in Europa League.

Robert Lewandowski – Bayern Monaco | 29 goal

Considerato uno dei migliori attaccanti del mondo, Robert Lewandowski ha segnato 30 gol nelle ultime due stagioni con il Bayern Monaco, doppiando quest’anno il secondo in classifica Petersen a soli 15 goal. Peccato per la Champions League che non lo ha visto particolarmente protagonista con solo 5 goal segnati.

Edinson Cavani – PSG | 28 goal

Edinson Cavani è attualmente il miglior marcatore della Ligue 1 oltre ad essere uno dei giocatori più incisivi del Paris Saint-Germain nelle ultime stagioni. Dopo la partenza di Zlatan Ibrahimovic, l’uruguayano ha accettato l’incarico di capocannoniere infilando 35 reti l’anno scorso e 28 quest’anno, con 7 segnati in Champions League.

Jonas – Benfica | 34 goal

Il veterano Jonas del Benfica vanta un record di reti segnate da supare il goal a partita. Con il sostegno di Pizzi, Eduardo Salvio e Franco Cervi, l’ex Valencia ha chiuso il campionato a 7 reti dal secondo in classifica Bas Dos, portando la sua squadra a tagliare il traguardo seconda dietro il Porto.

Scritto da Andrea Gorio