Casinó

Claudine Williams: la Sua Storia

Claudine Williams

In questo articolo parleremo di Claudine Williams, una delle donne più importanti nella storia dei giochi da tavolo e casino. Williams, infatti, è stata la prima donna impegnata nella gestione di una casa da gioco a Las Vegas, la patria del gioco in America. E lo ha fatto in un’epoca difficile per il sesso femminile dove diversi diritti non erano così scontati né tantomeno una donna avrebbe potuto avere ruoli di particolare importanza. 

E, invece, Williams ha sicuramente capovolto questa idea riuscendo ad arrivare ai vertici della società, ricoprendo ruoli di potere e anche imponendosi come una delle più importanti personalità d’America. Inoltre, Claudine Williams ha anche un altro enorme merito, ovvero quello di aver dimostrato alla nazione e al mondo intero che le donne non hanno alcun problema nello stare al comando e che, anzi, ci riescono davvero bene. 

Claudine Williams è nata il 7 marzo nel 1921 a Mansfield, nella città di Los Angeles dove ha vissuto con la mamma e la nonna. Da adolescente si è trasferita in Texas ed è lì che ha incontrato Shelby Williams che poi sarebbe diventato suo marito. È deceduta nel 2009 all’età di 88 anni dopo aver affrontato una grave malattia. 

Nei prossimi paragrafi vi daremo tutte le informazioni più importanti su Williams e sul suo percorso nel settore delle case da gioco di Las Vegas.

Claudine Williams alla Guida dell’Holiday Inn-Holiday Casino 

La storia di Williams nel settore dei casino live nasce da molto lontano, fin da quando lei aveva appena 15 anni. Rispetto a tanti altri imprenditori del settore, infatti, ha intuito subito che quel mercato aveva bisogno di una rivoluzione e che il cambiamento, seppur difficile, era possibile. 

In molti, infatti, non hanno mai creduto al fatto che il mercato dei casino terrestri potesse cambiare e che non c’era nulla da fare per migliorarlo. 

Una volta trasferitasi in Texas ha iniziato a lavorare in un nightclub mentendo sulla sua età e passando per una maggiorenne. Il locale si trovava all’interno di un casinò di Dallas gestito da Benny Binion. 

Messi da parte alcuni risparmi, li ha investiti in una steakhouse e casinò a Houston. Per farlo ha dovuto chiedere un prestito di 5.000 dollari ad un banchiere, ed è riuscita a restituire tutto prima della scadenza naturale del contratto. E tutto ciò prima dei 21 anni.

In seguito, i Williams hanno deciso di acquistare un terreno a Las Vegas, precisamente di fronte al Caesars Palace nei primi anni ’70. È in quel luogo hanno aperto una casa da gioco a tema fluviale: l’Holiday Inn. In seguito alla scomparsa prematura di Shelby Williams, avvenuta nel 1977, Claudine Williams si è rimboccata le maniche e, a dispetto di quanto pensassero gli altri, si è imposta come presidente e direttore generale dell’Holiday.

Un paio di anni dopo ha ceduto il 40% delle quote del casinò a Holiday Inns Inc., e cioè la società madre di Harrah’s Entertainment. Questa, poi, ha acquistato le restanti quote nel 1983. 

Naturalmente, Claudine Williams ha conservato il titolo di presidente del ribattezzato Harrah’s Las Vegas, il primo casinò della società nella città delle luci.

Non Solo Casino

La figura di Williams, poi, non è solo legata al settore dei casino. L’imprenditrice, infatti, nel corso degli anni ’80 è stata anche presidente del consiglio di amministrazione dell’American Bank of Commerce e presidente della Camera di Commercio di Las Vegas. E c’è da sottolineare che è stata la prima donna a ricoprire queste cariche. Williams, poi, è stata nominata nel consiglio di amministrazione della Las Vegas Convention and Visitors Authority e questo è stato solo uno dei 28 diversi consigli e commissioni a dimostrazione del suo ruolo totale nell’economia americana.

Beneficenza e Riconoscimenti per Claudine Williams

L’imprenditrice nel corso della sua vita non si è limitata solo a fare impresa, ma ha partecipato attivamente alla vita pubblica del paese. Inoltre, è stata anche una filantropa contribuendo con diverse iniziative e tanti milioni di dollari a svariate cause. Una di queste, ad esempio, ha riguardo l’Università del Nevada situata a Las Vegas. Non a caso, nel 1989 l’istituzione scolastica ha deciso di intitolare a Williams uno dei nuovi dormitori costruiti. 

Nel 1992, inoltre, Claudine Williams è stata la prima donna a essere inserita nella Gaming Hall of Fame dell’American Gaming Association.

Il Ricordo di Claudine

Williams ha lasciato nella memoria di tutti coloro che l’hanno conosciuta un ricordo indelebile. 

Claudine era una donna straordinaria la cui grazia, tenacia, intelletto, integrità, etica del lavoro e coinvolgimento nella comunità l’hanno spinta alla presidenza di Harrah’s Las Vegas e a prestare servizio in un’ampia gamma di organizzazioni commerciali, di beneficenza e di servizio alla comunità“: queste, ad esempio, sono le parole dell’amministratore delegato di Harrah.

L’ex presidente Bill Clinton l’ha definita “una buona amica e una mia prima sostenitrice” – aggiungendo -“Quando le ho chiesto di partecipare al mio forum economico dopo essere stato eletto per la prima volta nel 1992, Claudine era ansiosa di aiutare e le sono stato grato. So che mancherà alla sua comunità di Las Vegas. Hillary e a me mancherà la sua amicizia”.

Conclusione

Continuate a seguire il nostro blog per essere sempre aggiornati su tutto ciò che riguarda il mondo del gambling, tra cui le figure che ne hanno fatto la storia, come Claudine Williams, ma anche i giochi nuovi, le guide e le promozioni. In questo modo, infatti, sarete certi di non perdervi mai nessuna novità. 

CATEGORIE