Il gìoco è riservato ai maggiorenni e può creare dipendenza patologica.

Legal Icons
Scommesse

Formula 1

NetBet pronti a scommettere sulla F1?

É ormai prossimo l’avvio di un nuovo avvincente campionato che vedrà sfrecciare questi meravigliosi bolidi sui circuiti più belli del mondo. Ovviamente, anche NetBet sta scaldando i motori in attesa che il semaforo si accenda per dare il via alle scommesse.

Il mondiale di Formula Uno prevede un totale di venti gare, cominciando dal 26 marzo fino al 26 novembre. La prima gara del Gran Premio, il Rolex Australian Grand Prix, è prevista a Melbourne, in Australia, presso l’Albert Park Circuit.

L’ultimo Gran Premio invece , l’Etihad Airways Abu Dhabi Grand Prix, si svolgerà sul circuito Yas Marina sull’Isola Yas, la più grande delle isole artificiali di Abu Dhabi. In mezzo a questi due eventi, è previsto un fitto calendario di gare e qualifiche che vedranno impegnati i circuiti di Cina, Bahrain e Russia nel mese di Aprile; Spagna e Monaco nel mese di maggio; a Giugno Canada e Azerbaijan; a Luglio i Gran Premi d’Austria, Gran Bretagna, Ungheria e di Germania; mentre Agosto, vedrá previsto solamente il Gran Premio di Belgio.

Toccherà aspettare il mese di Settembre per veder sfrecciare le vetture al Gran Premio d’Italia e successivamente a quello di Singapore.

Per finire, Ottobre vedrá i piloti impegnati in Malesia, Giappone, Usa e Messico, mentre a novembre si correrà il Gran Premio del Brasile.

Grazie a NetBet potrete scommettere su tutte le gare di Formula 1, scegliendo fra le numerose tipologie di scommesse che NetBet mette a disposizione di tutti gli appassionati di automobilismo. Un modo originale e divertente per prendere parte al campionato 2017 di F1. Pertanto, in vista di questa nuova lunga e avvincente stagione, vediamo le ultime novità e i rumors provenienti dai box di Formula Uno.

Le novità sulla Formula 1 2017

Gli scommettitori di F1 si stanno giá preparando alle numerose novità che verranno introdotte nella prossima stagione della Formula 1. Novità sia in ambito sportivo che tecnico.

Le nuove regole e regolamenti riguarderanno partenze sul bagnato e le gomme, fino ad arrivare alle modifiche aerodinamiche delle autovetture. Eccovi le modifiche che in linea generale verrano attuate dalla Formula 1 per il 2017.

  • Gomme

Per le prime cinque gare di Gran Premio, le scuderie non potranno scegliere le gomme. Sará la Pirelli a decidere le gomme da utilizzare per la gara. Inoltre, le gomme avranno un’impronta a terra superiore, più larga del 25%.

  • Penalità motore

Perlomeno fino al 2020 la Formula 1 continuerà a utilizzare le attuali power unit turbo ibride. Nel 2017 si potranno utilizzare solo 4 unità in tutto il campionato

  • Caschi

Per il 2017 è previsto che i piloti debbano indossare lo stesso casco nel corso di ogni Gran Premio, al fine di consentire un riconoscimento più facile. Solamente in occasioni speciali, ad esempio durante il Gran Premio disputato in casa, potrà essere consentito l’utilizzo di un casco speciale.

  • Safety car al via con pista bagnata

Se lo riterrà opportuno, il direttore di gara farà iniziare la corsa dietro Safety Car, a meno che le condizioni dell’asfalto non vengano ritenute sufficienti a farla rientrare. In quel caso le monoposto non proseguiranno con la partenza lanciata, bensì torneranno in griglia per uno start da fermo.

  • Peso

Gomme più larghe vorrà dire anche un peso maggiore, che andrà a sommarsi all’incremento di 20 kg deciso dal regolamento. Da 702 kg di peso minimo si passerà a 722 kg.

Il mercato dei piloti 2017

La notizia bomba del ritiro a sorpresa di Nico Rosberg, il campione del mondo in carica, ha animato il mercato dei piloti innescando un effetto domino. Salvo novità in corso, vediamo le principali news.

  • Mercedes

Al posto di Nico Rosberg, il pilota della Mercedes Hamilton verrá affiancato da Valtteri Bottas, ex Williams.

  • Williams

Il team di Grove farà scendere in campo il duo Massa – Stroll.

  • Sauber

Il team svizzero ha rivisto la sua line-up puntando sulla coppia Ericsson – Wehrlein.

  • Force India

Accanto al confermatissimo Sergio Pérez, verrá schierato il giovane pilota Esteban Ocon, ex Mercedes.

  • McLaren

Alonso verrá affiancato dal pilota belga Stoffel Vandoorne. Viste le due personalitá, non si escludono rivalità e colpi bassi.

  • Haas

Dopo il debutto positivo, accanto a Grosjean verrà schierato il danese Kevin Magnussen, che proviene dalla Renault.

  • Renault

Per tornare in auge, il team ha deciso di puntare sul duo Hulkenberg – Palmer.

Ferrari, Toro Rosso e Red Bull, invece, parteciperanno ai prossimi Gran Premi con le stesse formazioni della scorsa stagione.

La Ferrari della Ferrari

Il presidente Sergio Marchionne, inseme con il team principal Maurizio Arrivabene, al direttore tecnico Mattia Binotto, i collaudatori e i piloti Kimi Raikkonen e Sebastian Vettel, ha lanciato il simpatico slogan “Ferrari della Ferrari” per il Mondiale 2017.

Uno slogan che riassume la volontà del team di Maranello di rilanciare tutto il gruppo al fine di poter tornare in vetta alla Formula Uno.

Fondata nel 1929 da Enzo Ferrari, la Scuderia Ferrari vanta un’antica tradizione costellata di piloti epici e grandi trionfi. Tra i nomi più celebri troviamo l’amatissimo Gilles Villeneuve e Michele Alboreto, o i pluri campioni Michael Schumacher, Niki Lauda, Alberto Ascari, John Surtees e Mike Hawthorn. Nomi di piloti che hanno fatto la leggenda di questo sport.

Anche per la prossima stagione l’avversario da battere sarà quasi siuramente la temutissima Mercedes.

Beh, ora che siete stati aggiornati, posizionatevi sulla griglia di partenza del vostro divano per un’altra stagione di grande Formula 1 con NetBet!