Il gìoco è riservato ai maggiorenni e può creare dipendenza patologica.

Legal Icons
Casinó

Il Bluff nel Poker e come sgamarlo!

In articoli precedenti abbiamo già spiegato come usare idealmente il bluff nel poker e quali insidie debbano essere considerate in questa pratica. Tuttavia, l’articolo di oggi riguarda invece come fare a scoprire il bluff di qualcun’altro. Con una manciata di trucchi, molti bluff possono essere facilmente smascherati!

Senza dubbio, il miglior modo per sgamare un bluff è quello di scoprire prima i segnali che il giocatore stia inconsciamente inviando e poi interpretarli di conseguenza.

La postura

Alcuni giocatori cambiano la loro postura in base alla quanto la loro mano sia buona. È importante osservare attentamente da quale postura il giocatore passi alla postura successiva. È probabile che i giocatori con una mano forte tendano a tendere il proprio corpo, stringendo le spalle o assumendo una posizione più eretta, mentre i giocatori con una mano debole tendono ad afflosciarsi e allentare le spalle.

Nervosismo

Il nervosismo può essere espresso in varie forme e sarà quindi discusso più in dettaglio nelle seguenti categorie. In generale, va notato che è più probabile che un giocatore si innervosisca a causa di una mano forte che a causa di una mano debole.

Respirazione piatta

Una caratteristica difficile da osservare ma comunque molto espressiva è il respiro del giocatore. Se il respiro di un giocatore cambia, è improbabile che questo faccia parte del suo bluff. Una respirazione piatta, ad esempio, è un segno di una mano debole.

Apparentemente innocente

Naturalmente, i bluffers cercheranno praticamente tutto per nascondere il loro bluff e attirare l’attenzione il meno possibile.


La mano davanti alla bocca

Se osservi un giocatore mettersi la mano davanti alla bocca, questo gesto puoi interpretarlo come segno di una mano debole. Molto spesso quello che il giocatore sta cercando di fare è di nascondere le sue emozioni, il che è possibile che stia cercando di non rivelare la bugia.

Comportamento piacevole

Se un giocatore lusinga un altro giocatore o si comporta in modo amichevole verso di voi o un altro giocatore dopo una scommessa, è possibile che quest’ultimo stia evitando il confronto. Lo fa per distrarvi dal bluff. La conclusione inversa è valida anche qui: se l’umore di un giocatore cambia e diventa più aggressivo, vuol dire che sta aspettando con impazienza una chiamata – in questo caso si consiglia cautela: la sua mano potrebbe essere molto forte!

Sorriso

Un giocatore che, dopo aver cercato di rimanere serio, improvvisamente sorride è probabile che abbia una mano molto forte in mano.

Una scommessa veloce

Come detto prima, molti giocatori che cercano di bluffare cercano di comportarsi il più normalmente possibile. Se vi capita di trovarvi davanti ad un giocatore con un drink sul tavolo, state attenti a come prende in mano il bicchiere. Un’attenta osservazione ci può dire quanto la stretta sul vetro del bicchiere possa significare una mano forte o un bluff con una mano debole.

La puntata

La maniera con la quale il giocatore muove le sue fiches al centro del tavolo può rivelare molto sulle sue motivazioni. Se il giocatore ha una mano molto forte, è naturalmente interessato a non spaventare nessuno degli altri giocatori. Dopo tutto, il giocatore vuole che siano gli altri a chiamare. Tuttavia, un giocatore con una mano debole si comporterà nella direzione opposta. Questo può essere accompagnato da eccessive scommesse consecutive.

CATEGORIE