Il gìoco è riservato ai maggiorenni e può creare dipendenza patologica.

Legal Icons
Senza categoria

Migliorare le strategie di gioco al tavolo…mangiando più sano!

Ci sono diversi modi per prepararsi ad una giornata dedicata al gioco: studiare le regole, organizzare e praticare le strategie, oppure ritagliarsi un paio di ore per riposarsi prima di sedersi al tavolo virtuale. Tutte cose molto utili e pratiche, che però necessitano di un cervello attivo e scattante a raccogliere tutti questi input e informazioni. È il cervello che farà la maggior parte del lavoro, ed è importante mantenerlo in funzione intensamente in modo che le prestazioni possano essere sempre ottimali. Per poter far girare gli ingranaggi della mente e aumentare la sua capacità di apprendimento e concentrazione, è essenziale che il nostro corpo disponga di un apporto costante di diverse sostanze nutritive. Ecco alcuni dei principali alimenti che rafforzano la memoria e che migliorano le capacità cognitive. Una dieta di questi e pure le vostre capacità di gioco miglioreranno!

Uova

Il tuorlo d’uovo, in particolare, è una delle principali fonti di colina della nostra dieta, precursore dell’acetilcolina, un neurotrasmettitore legato alla memoria. Inoltre, è ricco di vitamina B12 che è molto importante per la formazione dei componenti delle cellule cerebrali. Mangiare cibi ricchi di proteine come le uova a colazione può migliorare le prestazioni cognitive del cervello, secondo uno studio effettuato da alcuni ricercatori svizzeri. Oltre ad essere delizioso, l’uovo vi aiuterà a preparare il cervello a grandi vittorie!

Mirtillo

I mirtilli sono sulla lista dei superalimenti a livello mondiale che hanno il potere di cambiare la vita delle persone. I ricercatori hanno scoperto che i mirtilli aiutano a proteggere il cervello dallo stress ossidativo e possono ridurre i sintomi dell’invecchiamento, come il morbo di Alzheimer o la demenza. Le diete ricche di mirtilli migliorano significativamente le capacità di apprendimento e le capacità motorie, cognitive, decisionali e di memoria. Inoltre, questi frutti di bosco sono anche una fonte importante di fibre e minerali, e presentano poche calorie. Un ottimo frutto anche per i diabetici che, grazie all’acido clorogenico, aiuta ad abbassare il glucosio nel sangue.

Cioccolato amaro

Il cioccolato fondente ha proprietà antiossidanti e contiene diversi stimolanti naturali, tra cui la caffeina, che aumenta la concentrazione, oltre a stimolare la produzione di endorfine, e che migliora l’umore. Un pezzetto di cioccolato amaro al giorno è sufficiente affinché tutti questi benefici raggiungano il vostro corpo. Poiché i vantaggi del cioccolato derivano dai flavonoidi del cacao, più alta è la concentrazione di cacao, meglio è! Il cioccolato amari infatti, per essere considerato salutare, deve possedeere una percentuale di cacao pari o superiore all’80%. La composizione del frutto è alla base di effetti antiossidanti e promotori di una buona circolazione sanguigna. Aumenterà i vostri livelli di energia e vi aiuterà a mantenere la concentrazione di cui avete bisogno per giocare, dall’inizio alla fine, e uscire con più chip di quante ne avreste potuto immaginare.

Avocado

L’azione dell’avocado sul cervello è simile a quella dei mirtilli. Nonostante l’alto tasso calorico, la polpa cremosa è composta da un concentrato di sostanze che, tra le varie funzioni, proteggono la materia grigia all’interno della nostra scatola cranica. Vitamine, fibre e grassi sani sono solo tre dei principali componenti dell’avocado, in quanto aiutano a prevenire il diabete e a ridurre i livelli di colesterolo. La presenza di grassi monoinsaturi contribuisce ad un sano flusso sanguigno. Il frutto abbassa anche la pressione sanguigna, riducendo così il fattore di rischio di diminuzione della capacità cognitiva e promuovendo ulteriormente la salute del cervello. Mangiare avocado significa far si che il cervello riceva tutta la dopamina necessaria, aumentando la concentrazione e la motivazione, oltre a mantenere il buon umore per affrontare un compito difficile, come ad esempio una difficile partita a poker.

Olio d’oliva

L’olio d’oliva contiene un tipo di antiossidante chiamato polifenoli, oltre ad alte quantità di vitamina E e vitamina K, noto per migliorare la memoria e la capacità di apprendimento. Inoltre, queste sostanze contribuiscono anche a mantenere il cervello sano e a compensare la degenerazione cerebrale causata dall’invecchiamento. Il consumo di olio d’oliva aiuta anche ad alleviare i sintomi di depressione, stress e ansia, aumentando i livelli del fattore neurotrofico di derivazione cerebrale. Ridurre al minimo gli effetti dello stress sul cervello significa essere in grado di disporre dalla miglior poker face per un perfetto bluff al tavolo da poker.

Il salmone

Pesci come il salmone sono ricchi di omega-3, ossia di acidi grassi essenziali per il funzionamento del cervello. Gli Omega-3 contengono anche sostanze antinfiammatorie e agiscono sulla connessione tra i neuroni, facilitando la plasticità sinaptica. Mangiare salmone accelera le risposte date dal cervello e migliora la capacità di apprendimento. Il grasso aiuta anche nella produzione di neurotrasmettitori, che aiutano le cellule cerebrali a rigenerarsi più velocemente.

Noci e castagne

Le noci e le castagne contengono sostanze nutrienti essenziali per il pieno funzionamento del cervello, come la vitamina E, che impedisce il declino delle nostre capacità cognitive. Inoltre, questi cibi sono anche ricchi di omega3 e antiossidanti. Il loro consumo moderato favorisce il miglioramento della memoria e protegge il cervello dall’azione dei radicali liberi. Le noci contengono acido alfa-linolenico, che riduce l’infiammazione del cervello e può aiutare a migliorare i tempi di reazione oltre al recupero della memoria.

Ora che sapete come mantenere in forma il vostro cervello, tra qualche settimana sarete prontissimi per la miglior partita a Blackjack della vostra vita!