Il gìoco è riservato ai maggiorenni e può creare dipendenza patologica.

Legal Icons
Scommesse

Ottavi di finale champions: chi ha più chance

Alle porte dei ottavi di finale Champions League non possiamo che aspettarci un altro infuocato trimestre di calcio europeo. Delle combinazioni, Real Madrid Manchester City sembra quella più propensa a raccogliere la fetta di share più grande. Dortumnd –PSG segue subito dietro.

Meno pressione mediatica sugli incontri delle italiane Atalanta e Juventus, anche se la tensione all’Atleti Azzurri di Italia sarà comprensibilmente palpabile. A pagare il prezzo del sorteggio è stato il Napoli, impegnato contro il Barcellona tra le mura del San Paolo.

Champions League su NetBet

 

Ottavi di finale champions: Incontri e date

mercoledì 18 feb, 21:00

Atl. Madrid – Liverpool

Posizione girone

2

1

Miglior piazzamento

Finalista
(1974, 2014, 16)

Vincitore
(2019)

Più recente(2019)

Quarti

Vincitore

La valanga inglese continua imperterrita la sua discesa, travolgendo tutto e tutti. Il Liverpool, ritorna al Wanda Metropolitano che aveva ospitato la scorsa finale di Champions, per la sfida di andata contro l’Atletico Madrid. Dal 2-0 di quella finale inflitto al Tottenham, i Reds non si sono più fermati. Pochi gli ostacoli che sono stati in grado di fermare l’assalto del tridente magico Salah – Mane – Firmino, soprattutto in campionato. Oltre alla Premier, nemmeno la fase a gironi sembra aver dato troppi problemi agli ospiti, chiudendo primi davanti a Napoli e Salisburgo ed una solo sconfitta.

Decisamente meno impressionante l’ascesa dei padroni di casa. Dieci punti nella fase a gironi, risultato di tre vittorie e un pareggio delle sei partite totali. Contro la Juventus, prima del girone a sei punti di distacco dagli spagnoli, l’Atletico aveva raccolto un pareggio al Wanda e una sconfitta.

 

mercoledì 18 feb, 21:00

        Dortmund – PSG

Posizione girone

2

1

Miglior piazzamento

Vincitore
(1997)

3˚posto
(1995)

Più recente(2019)

Quarti

Quarti

Solo due precedenti negli ultimi dieci anni tra le due, terminati entrambi in un pareggio durante la fase a gironi dell’Europa League 2010. A discapito delle note difficoltà dei francesi nel superare i quarti di finale della competizione, il PSG si è nuovamente rivelato come la squadra da battere in questa edizione. Nella fase a gironi, il solo pareggio è arrivato in casa del Real Madrid, non prima però del 3-0 inflitto ai re della Champions dell’andata. Con 17 gol fatti e solo 2 subiti, il PSG si classifica come la seconda miglior differenza reti del torneo.

Ottima prestazione anche per il Borussia Dortmund che agguanta la qualificazione al foto finish a sfavore dell’Inter. Due sconfitte nella fase a gironi, una contro i neroazzurri, l’altra contro i marziani del Barcellona. Qualche problema da risolvere, con un attacco che segna poco e una difesa non sempre perfetta, il Borussia è possibilmente la sfavorita dell’incontro.

giovedì 19 feb, 21:00

Atalanta – Valencia

Posizione girone

2

1

Miglior piazzamento

Ottavi
(2020)

Finalista
(00, 01)

Più recente(2019)

Ottavi
(2020)

Gironi

La fortuna favorisce i coraggiosi. Fortuna in senso lato ovviamente, visto che il Valencia non è di certo un avversario così vulnerabile. Tuttavia, il passaggio ai quarti di finale che farebbe la storia dell’Atalanta non sembra poi così lontano. I bergamaschi, squadra rivelezione di questo e dello scorso anno, superano la difficile fase a gironi in seconda posizione e approdano agli ottavi. Di tutte le prestazioni, c’è da sottolineare un ottimo (e per alcuni stretto) 1-1 contro il Manchester City e il 3-0 in casa dello Shakthtar, quello del passaggio del turno. L’Atalanta è ancora una volta la squadra più offensiva della Serie A, con un Ilicic in forma smagliante che spera di replicare in Champions.

Gli spagnoli invece, avevano chiuso il girone a pari punti con il Chelsea, dietro ad Ajax e Lille. Il Velencia si presenta come una squadra poco ordinata difensivamente, ma con un attacco che può far male. Sarà una partita intesa ma con grosse chance per i padroni di casa di portare a casa il risultato.

 

giovedì 19 feb, 21:00

Tottenham – RB Lipsia

Posizione girone 2 1
Miglior piazzamento Finalista
(2019)
Ottavi
(2020)
Più recente(2019) Finalista Non qualificata

Il Tottenham non è mai stata una di quelle squadre in lista per il titolo, ma rimane comunque la finalista dell’anno scorso. Nella fase a gironi, gli inglesi hanno raggiunto il passaggio del turno facilmente, mostrando però lo spaventoso gap tra loro ed una vera contendente al titolo come il Bayern Monaco. Ci aspettiamo una partita forse un po’ noiosa ma pur sempre alla pari.

Il Lipsia ritorna in Champions League dalla sua prima apparizione nel 2018. A differenza della performance di scarso profilo di quell’anno, i tedeschi hanno passato le qualificazioni di questo inverno a pieni voti. A 11 punti davanti a Lione, Benfica e Zenit, il Lipsia ha un’ottima possibilità di fare bella figura contro al Tottehnam Hotspur Stadium.

 

mercoledì 25 feb, 21:00

    Chelsea – Bayern M.

Posizione girone

2

1

Miglior piazzamento

Vincitore
(2012)

Vincitore
(1974, 75, 76, 2001, 13)

Più recente(2019)

Non qualificata

Quarti

Il Chelsea ritorna sulla soglia che, da qualche anno a questa parte, sembra invalicabile per i Blues. Fermati agli ottavi dal 2015 al 2018 consecutivamente, il 2020 potrebbe aggiungersi alla lista maledetta vista la statura dell’avversario.

Diretta contendente del Liverpool al trono di quest’anno, il Bayern asfalta nei gironi con 6 partite vinte su 6 e si presenta agli ottavi sicuro di passare il turno. A guidare l’avanguardia tedesca è ancora una volta Robert Lewandowski, una scommessa che non smette mai di pagare. Capocannoniere sia in Bundesliga che in Champions, il polacco avrà a che fare con una delle peggiori difese delle grandi d’Europa.

mercoledì 25 feb, 21:00

     Napoli – Barcellona

Posizione girone

2

1

Miglior piazzamento

Ottavi
(2012, 17)

Vincitore
(1991, 2006, 09, 11, 15)

Più recente(2019)

Gironi

Semifinale

Una partita difficile per il Napoli, anche se i partenopei di Champions League sono abituati alle sfide impossibili. Nella fase a gironi, gli azzurri avevano stupito ed esaltato i propri tifosi in entrambe le prestazioni contro il Liverpool. Una vittoria in casa e un pareggio all’Anfiel sono abbastanza come biglietto da visita per impressionare anche il più favorito degli avversari.

Sarà difficile che Messi e compagni si facciano intimidire al San Paolo, specialmente considerando il momento non roseo della squadra di Gattuso. Imbattutti nella fase a gironi, i blaugrana sono riusciti ad accaparrarsi il primo posto senza troppe difficoltà, lasciando Borussia e Inter a spartirsi le briciole. Finora però, il sei volte Pallone d’Oro non ha dato troppi segni di vita, per lo meno in Champions League. Solo due gol segnati per il numero 10, contro i 3+5 di Milik e Mertens.

 

giovedì 26 feb, 21:00

        Lione – Juventus

Posizione girone 2 1
Miglior piazzamento Semifinale
(2010)
Vincitore
(1985, 96)
Più recente(2019) Ottavi Quarti

Sorteggio fortunato per i bianconeri che al Groumpa Stadium puntano a fare subito cassa per poi riscuotere il resto all’Allianz. A complicare ulteriormente l’affare per i francesi, Chiellini dovrebbe ritornare a guidare la retroguardia. Negli ultimi anni, il Lione non ha mai vinto contro la Juventus e non c’è ragione perchè debba riuscirci ora. CR7 è al top della forma per i suoi 35 anni, consapevole che d’ora in poi ogni anno potrebbe essere l’ultimo ad assaporare la gloria in Europa. Come Messi, anche Cristiano conta solo due gol nella fase a gironi.

Appena fuori dalla zone Europa League nel proprio campionato, ed ultima nelle scommesse delle vincitrici, il Lione può sperare in una dignitosa uscita di scena, senza troppi particolari degni di nota come la sua prestazione nella fase a gironi: 2 vinte, 2 pareggi e 2 sconfitte.

 

giovedì 26 feb, 21:00

   Real Madrid – Man City

Posizione girone 2 1
Miglior piazzamento Vincitore (1956, 57, 58, 59, 60, 66, 98, 2000, 02, 14, 16, 17, 18) Semifinale
(2016)
Più recente(2019) Ottavi Quarti

Il Manchester City invece, aveva chiuso in prima posizone in un girone relativamente semplice.Forse l’incontro più spettacolare degli ottavi, Real Madrid – Manchester City è più che una partita di calcio. Appesa ad un filo, c’è la reputazione di due grandi tecnici come Guardiola e Zidane. Il primo in ballo con una reazione in campionato che fatica ad arrivare da parte della sua squadra. La posizione dello spagnolo non è stata ancora messa ufficialmente in discussione. Tuttavia, una sconfitta a questo punto, potrebbe avere serie ripercussioni sulla questione “allenatore”.

Per Zidane invece, non c’è dubbio che il tecnico rimanga fino a fine stagione. Una vittoria però, affermerebbe le sue capacità come tecnico a capo di una squadra ancora alle prese a livello europeo con l’assenza di Ronaldo. Nella fase a gironi, il PSG si era dimostrato nettamente superiore agli spagnoli, lasciando a Los Blancos una seconda posizione a diversi punti di distacco.

CATEGORIE