Casinó

Punteggi Poker: le Migliori Combinazioni

Punteggi poker

Il poker e i giochi di video poker sono tra i più famosi al mondo. 

Nonostante questo ci sono però tantissime persone che non hanno idea di come funzioni questo gioco e soprattutto quali siano i punteggi poker. Ecco perché con questa guida abbiamo deciso di spiegare tutto ciò che c’è da sapere sui valori delle carte e quali siano le combinazioni più ambite.

Quali Sono i Punteggi Poker?

Che giochiate al poker italiano, alla francese o alla texana, il valore dei punteggi è molto simile, e vi segnaleremo le eventuali differenze. 

Punteggi Poker: Pareggio

Prima di iniziare chiariamo un aspetto che lascia talvolta perplessi, ovvero cosa succede nel caso in cui si abbiamo lo stesso identico punto? Se due giocatori hanno entrambi una coppia di Assi (A di Fiori e Quadri contro Asso di Picche e Cuori), chi vince? 

In realtà non c’è una risposta definitiva e la regola potrebbe cambiare in base al tavolo in cui vi sedete. In linea di massima le possibilità sono però tre: 

  • Il piatto si divide tra i giocatori. 
  • Si guarda il kicker, ovvero la prima carta che non fa parte del punto e in base al suo valore si decreta il vincitore.
    Esempio: due giocatori di Texana hanno entrambi un tris di Assi, formato da due assi presenti a terra e un asso ciascuno tra le carte coperte. A terra infatti ci sono A, A 8,4,2. In mano il giocatore X ha A e K, mentre l’altro giocatore Y ha A e J. In questo caso vince il giocatore X visto che oltre al tris di Assi, può contare sul Re, a differenza del giocatore Y che ha un Jack.  
  • Si guarda il colore delle carte seguendo la regole del cosiddetto Come Quando Fuori Piove (Cuori, Quadri,Fiori e Picche), che sta a indicare il valore dei semi. Significa che nel caso in cui ci sia una coppia di Assi per due giocatori, vince chi ha l’Asso di Cuori. 

Iniziamo ora a vedere i punteggi poker

poker, full in mano

Carta Alta

Ebbene sì, è possibile vincere un piatto nel poker anche con la carta più alta. 

Ipotizziamo ad esempio, che sentiate puzza di bluff e che l’avversario che potrebbe non aver chiuso un progetto di Scala o Colore (che vedremo a breve). A questo punto andate a vedere il suo punto e scoprite che effettivamente in mano non ha niente e cha la carta più alta è un Jack. 

In questo caso grazie ad un Asso, un Re o una Regina riuscirete a portare a casa il piatto. Il valore della carte va dal 2 all’Asso, che ha il valore più alto. 

Coppia

Quando riuscite a mettere insieme due carte uguali avrete ottenuto una coppia. Naturalmente anche in questo caso è importante il valore delle carte. 

In pratica una coppia di Assi ha un valore maggiore rispetto ad una coppia di Re. In caso di una coppia identica, si utilizzano le regole che abbiamo visto sopra. 

Doppia Coppia

Si ha una doppia coppia quando il punto è composto per l’appunto da due coppie diverse, ad esempio una coppia di Assi ed una di 3. Nel caso in cui due giocatori abbiamo in mano una doppia coppia, vince chi ha la coppia più alta. Se entrambi hanno la stessa coppia alta, si guarda quella bassa. Se entrambi avessero le stesse coppie in mano, bisognerà utilizzare le regole viste sopra in caso di pareggio. 

Tris

Questo punto si forma quando si hanno tre carte dello stesso valore. Il tris vince rispetto a carta alta, coppia e doppia coppia. 

Scala

Si ottiene una scala quando si hanno cinque carte con valore ascendente. 

In pratica quando si ha un 2, 3, 4, 5 e 6 oppure un 10, J, Q, K e Asso. Quest’ultima carta può valere sia come uno, sia come ultima carta di una scala alta. 

Nel caso in cui due giocatori abbiano una scala, vincerà il giocatore con la carta più alta. Tenete presente però che l’Asso, quando è la prima carta di una scala A-5 non è considerabile come carta alta, ma lo è il 5. 

Colore e Full

Quando si hanno delle carte tutte dello stesse seme (e non colore come erroneamente indica il nome) si ha un Colore. Le carte non devono essere in scala. 

Nel caso in cui due giocatori abbiano lo stesso colore, vince chi ha la carta più alta. 

Il Full invece si ottiene quando si ha una coppia e un tris. 

Abbiamo messo questi due punteggi poker insieme perché c’è una particolarità. Nel poker tradizionale a cinque carte il Full batte il Colore. Mentre nella Texana è avviene il contrario, ovvero che il Colore batte il Full. 

Questo è un aspetto da tenere sempre in considerazione perché prima di giocare bisogna aver fissato in mente prima i valori delle combinazioni, che possono essere molto più complicati rispetto ai giochi di blackjack

Poker

Quattro carte dello stesso valore fanno un Poker, uno dei punti più alti in questo gioco. 

È anche inutile soffermarci troppo su questa combinazione, anche se bisogna dire che in caso di stesso poker, eventualità realizzabile ad esempio nella texana (quando il poker è già formato a terra nel Flop, Turn e River) vince il giocatore con il kicker più alto. 

Mentre se due giocatori hanno un poker in mano, vince quello con formato dalle carte con il valore più alto.

Scala Reale

Praticamente è il sogno di ogni giocatore di poker: realizzare una Scala Reale magari contro un avversario che ha in mano un Poker. 

Si tratta di una scala formata da carte dello stesse seme. Anche in questo caso, qualora due  giocatori avessero una Scala Reale, vince il giocatore con la carta più alta. 

Tavolo da Poker

Conclusioni Punteggi Poker

Ora che conoscete i punteggi poker, siete pronti ad iniziare a giocare. 

Vi consigliamo di partire sempre con una versione demo del gioco per acquisire maggiore esperienza senza mettere a rischio i vostri soldi. 

Prima di iscrivervi in una sala online, controllate anche le varie offerte casino e le promozioni. Queste vi daranno la possibilità di ottenere credito omaggio da utilizzare nei vostri giochi preferiti.

CATEGORIE